Vacanze In Bicicletta a Cavallino, Cicloturismo Percorsi nella Natura

Nella zona del comune di Cavallino-Treporti, vi sono svariati chilometri di piste ciclabili e itinerari e percorsi che, in mezzo alla natura, vi faranno scoprire luoghi incontaminati. Ecco alcuni itinerari all’interno del Parco Turistico del Cavallino:

Le Conche del Cavallino e la Litoranea Veneta: la strada parco delle Tre Acque.
– Percorso: Cavallino, Piazza Santa Maria Elisabetta – Conche del Cavallino – Cavallino, Piazza Santa Maria Elisabetta.
– Descrizione dell’itinerario: Il breve itinerario consente di rintracciare le tappe salienti della storia del litorale.
Lungo la riva del Canale Casson fino alle conche si possono ammirare paesaggi lagunari, fluviali e ortivi noti ai veneziani fin da tempi antichissimi, per poi attraversare l’area costiera interessata dal recente sviluppo turistico.

La penisola di Cavallino-Treporti tra natura, tradizione e sviluppo.
– Percorso: Cavallino – Ca’ Ballarin – Ca’ Savio – Punta Sabbioni – Lungomare San Felice – Via Pordelio – Cavallino.
– Descrizione dell’itinerario: La penisola conosciuta per le sue spiagge sabbiose e i suoi moderni campeggi, nasconde in realtà anche altri volti interessanti e inaspettati. Essa conserva infatti tratti di litorale naturale e splendidi paesaggi lagunari, piccoli borghi, una fiorente orticoltura e tradizioni ancora vive come le regate e le feste paesane.

Le fortificazioni militari del Litorale di Cavallino-Treporti.
– Percorso: Ca’ Savio – Punta Sabbioni – Ca’ Vio – Ca’ Pasquali – Ca’ Savio.
– Descrizione dell’itinerario: L’escursione in bicicletta porta alla scoperta delle fortificazioni disseminate in tutto il litorale, che risalgono al periodo austriaco e alle due grandi guerre. Oggi sono circondate dagli orti coltivati: molte sono abbandonate, altre utilizzate come magazzini o riconvertite in abitazioni e strutture turistiche.

Da Punta Sabbioni a Lio Piccolo: viaggio dal mare agli antichi litorali.
– Percorso: Faro di Punta Sabbioni – Treporti – Saccagnana – Mesole – Lio Piccolo – Valli della Laguna Nord di Venezia.
– Descrizione dell’itinerario: L’itinerario attraversa diversi ambienti caratterizzati dalla costante presenza dell’elemento acqua: una penisola sabbiosa con le dune e il bosco, che si insinua fra mare e laguna, i canali e le valli lagunari. Nei piccoli centri abitati è possibile degustare la tradizionale gastronomia: una ricca varietà di ortaggi saporiti, pesci e molluschi freschissimi e buon vino.

Se non siete muniti di biciclette, all’interno del Sant’Angelo Village è possibile affittarle.

Cicloturismo13/07/2016 13:37:07SantAngelo Village